You are currently browsing the tag archive for the ‘Shiatsu e disabili psichici’ tag.

La rivista Shiatsu News ha pubblicato un mio articolo dal titolo:

Incontri ravvicinati del V tipo

ovvero

come ho toccato gli alieni

Leggi l’articolo sul sito di Shiatsu News >

CE5: Incontro ravvicinato del V tipo: incontri bilaterali posti in essere tramite iniziative umane coscienti, volontarie ed attive, o tramite la comunicazione cooperativa con intelligenze extraterrestri.  Il “quinto tipo” non è incluso nell’originale scala degli incontri ravvicinati di Hynek, tuttavia gli ufologi del gruppo CSETI del dott. Steven M. Greer hanno definito i CE5; si tratta di una teoria simile a quella dei “contattati” degli anni 1950, o del sottotipo F di Bloecher per gli incontri ravvicinati del Terzo tipo. (Da Wikipedia)

“Comunicazione cooperativa con intelligenze extraterrestri”. Non posso trovare una definizione migliore di quanto è successo.

Ho toccato gli alieni ed essi hanno toccato me e posso inoltre testimoniare con sicurezza che anche altri hanno vissuto questa singolare esperienza. Alcuni erano operatori addestrati, altri semplici cittadini curiosi, in ogni caso tutti ne sono usciti migliori.

Gli alieni sono fra noi ed hanno molto da dirci, anche se non sempre siamo in grado di comprendere appieno il loro linguaggio. Certamente non sono in grado di descrivere i loro processi mentali, ma posso dimostrare che è possibile aprire con loro un canale di comunicazione empatico non verbale.

Questo è il racconto di un’esperienza ai confini con la realtà iniziata all’alba del nuovo millennio, ma l’ultimo incontro è avvenuto solo pochi giorni fa, non certo nel deserto del Nuovo Messico, ma all’estrema periferia di Torino, in un centro d’incontro per anziani ai confini fra Moncalieri e Nichelino alla presenza di numerosi testimoni. Altri e ripetuti incontri erano avvenuti in precedenza sempre principalmente nel territorio di Moncalieri.

Nel corso del tempo abbiamo stabilito un codice di comunicazione basato sul contatto: sequenza ritmiche di pressioni esercitate, almeno inizialmente, principalmente sulla schiena.

La maggior parte di loro sono fisicamente simili a noi, a prima vista si potrebbero scambiare facilmente per “persone normali”.

Leggi il seguito di questo post »

“OGGI HO FATTO LO SHIATZU

1° incontro

Il primo trattamento è andato bene: Alberto prima mi ha allontanato a calci, poi mi ha graffiato, infine si è fatto mettere le calze. Insomma: abbiamo “fatto amicizia”.

Oggi è il mio primo giorno al centro diurno per disabili psichici.

Dipinto di Lina

Dipinto di Lina, utente del Centro Diurno Colombetto di Moncalieri (TO)

Veramente ero già venuto in visita la settimana precedente con Marco, il fisioterapista, per prendere gli ultimi accordi prima di iniziare la sperimentazione. La prima impressione arrivando era stata quella di una specie di scuola materna. Ancora prima di entrare ero circondato da persone che mi assalivano di domande: “Come ti chiami?”, “Vieni ancora?”, “Quando torni?”, “Cosa fai?”, “Hai dei bambini? Come si Chiamano?”. E molti mi toccavano, mi abbracciavano. Sono affettuosi. C’è vitalità ed una certa aria buffa e strampalata che fa allegria.

Eravamo rimasti d’accordo di cominciare con i casi “più semplici”, ma non è certo il caso di Alberto.

L’educatrice, Emanuela, mi presenta Alberto. Lui è un ragazzo autistico psicotico, ma ognuno ha i suoi guai: io, ad esempio, sono ipermetrope ambliope per cui non dovrebbero esserci particolari problemi.

Andiamo nella “stanza della musica” dove Alberto ha il suo angolo preferito, il suo nido, dove lui si accuccia in posizione fetale su un materassino. L’educatrice lo rassicura. Io mi siedo a terra vicino a lui con le gambe incrociate, ma lui mi allontana con dei calci. Dopo un po’ capiamo che non vuole che io incroci le gambe e così mi adeguo. Mi avvicino un po’, ci provo alcune volte, ma lui mi respinge sempre con un piede.

Propongo all’educatrice di mettere un po’ di musica visto che mi dice che gli piace. Lei prende uno jambe ed inizia a suonare con un ritmo lento ed un po’ ipnotico. Lui è sempre accucciato. Mostra una mano: mi avvicino lentamente e gli tocco il pollice, delicatamente. Sulle prime lascia fare, poi si alza a sedere, mi afferra gli avambracci, stringe forte e pianta le unghie. Non molla la presa, allora a mia volta gli prendo gli avambracci ed inizio a fare pressioni a pinza con pollice e dita contrapposti. Mi fa male, sento le unghie nella carne, ma mantengo la presa ed intanto iniziamo una specie di balletto al ritmo del tamburo che non si è mai fermato: ondeggio lentamente. Lo tiro leggermente verso di me, poi lo allontano un po’ e così via. Nel frattempo aumento e diminuisco in modo alterno le pressioni sui suoi avambracci al ritmo dello jambe. Lentamente diminuisce la presa e sembra seguirmi nella danza.

La situazione è assurda e surreale. Mi viene da ridere, non riesco a trattenermi. Lui sorride, molla la presa e si mette a sedere a gambe incrociate.

Rimaniamo un po’ a guardarci, fermi. Non so bene come comportarmi, ma cerco di essere presente.

Poi si toglie una calza, la sventola, la fa girare facendo dei versi e me la sporge. La prendo, la sventolo, la faccio girare emettendo suoni gutturali e poi gliela restituisco. La scena si ripete alcune volte con qualche variante: faccio finta di annusare la calza con aria disgustata, è una scenetta che è sempre piaciuta molto ai miei bambini. Alla fine decido di tenermi la calza, allora lui toglie l’altra e ripete lo stesso rituale. Non so bene come uscirne. L’educatrice mi dice che probabilmente lui vuole che io gli metta le calze. Sono molto lusingato dalla proposta e provvedo immediatamente.

Ho superato l’esame: abbiamo fatto amicizia.

Vado nel salone a salutare Enrica e Rachele che avevo trattato prima. Due trattamenti Shiatsu “normali”.

Dipinto di Lina

Dipinto di Lina, utente del Centro Diurno Colombetto di Moncalieri (TO)

Enrica con le matite colorate sta completando sul suo quaderno, lentamente, ma con buona grafia in stampatello maiuscolo, una pagina di “OGGI HO FATTO LO SHIATZU”. Magari una di queste volte le faccio presente che si scrive con la “S”, o forse no.

Rachele è seduta tranquilla sul divanetto. Le chiedo come sta. Lei è timida, parla piano, un po’ coprendo la bocca, quasi a schernirsi e dice: “mi piace quando ti appoggi”. Con una sola frase ha colto il senso profondo dello Shiatsu e della relazione di scambio che lo caratterizza. Apparentemente uno dei due attori, l’operatore, ha un ruolo attivo, mentre il ricevente è passivo. In realtà io mi appoggio al ricevente e lui mi sostiene. Quindi è “abile”. I ruoli si invertono e ciò crea fiducia reciproca, la fiducia di essere sostenuti e di poter sostenere. La fiducia nella natura, nel miracolo della pressione che agisce senza che nulla venga apparentemente fatto. Ho notato nella mia esperienza come siano soprattutto le persone più fragili a recepire questo aspetto così primordiale dello Shiatsu, forse perché, finalmente, sperimentano nella pratica la possibilità di sentirsi utili e di sostenere un’altra persona.

Capitano raramente giornate così intense, ma, come sempre ciò che si riceve è molto più di quello che si dà. Leggi il seguito di questo post »

Album fotografico

I Ching a Torino

Trattamenti Shiatsu a Torino

Trattamento Shiatsu

Altre foto

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Unisciti agli altri 3.405 follower

PARTECIPA AL SONDAGGIO “LO SHIATSU E’…”

Aggiornamenti Twitter

RSS ViVa I Ching, la Numerologia a Torino

  • Il segreto della serenità secondo l’I Ching #Esagramma 58 #IChing #YiJing
    Cosa è opportuno fare per vivere al meglio con se stessi e con gli altri? Nadia racconta: Ho la fortuna di abitare in campagna ed in questi giorni di sole l’erba è stata tagliata, mi piace pensare, per dar respiro alla terra, per farle prendere un po’ di sole direttamente. Questa serata ha un particolare […]
  • Il limite del sapere #ZhuangZi
    La vita umana è limitata; il sapere è illimitato. Colui che consuma la propria vita limitata per inseguire l’illimitato sapere raggiunge l’esaurimento; esauritosi, vuol sapere ancora e muore così di esaurimento. (Zhuang Zi, III – ed. Adelphi)Archiviato in:Zhuangzi Tagged: Zhuangzi
  • I Bioritmi Energetici del mese con i 9 Ki – Marzo: 3 Tuono, 4 Vento
    Questo mese ha i numeri giusti per consentirci di realizzare appieno i nostri progetti ed i nostri sogni? L’antica saggezza del Libro dei Mutamenti, l’I Ching, ci insegna che siamo noi stessi, con le nostre scelte e con le nostre azioni, a determinare il nostro destino. Salute e fortuna dipendono dalla nostra capacità di cogliere […]
  • L’esagramma del mese: La Prosperità (marzo) #IChing #Esagramma 11
    E’ bene appoggiarsi sulla fecondità del momento attuale perché è davvero propizio Nella sequenza del Calendario, dopo il 19 L’Avvicinamento, riferito ai primi inizi del risveglio primaverile, viene l’esagramma 11 Tài La Prosperità, La Pace. Leggi l’articolo completo >>>Archiviato in:I CHING
  • Stratagemmi e strategie #IChing #YiJing #Management
    Andrea Biggio I “36 Stratagemmi” e “L’Arte della Guerra” propongono un vasto quadro di stratagemmi da utilizzare in situazioni conflittuali, mentre l’Yi Jing propone delle strategie per accordarsi in modo efficace al momento Nel 1939, in uno di quei vecchi e tipici mercati cinesi, un alto ufficiale dell’esercito cinese acquista un libro di ricette d’immortal […]
  • Hai davvero ragione tu? #ZhuangZi
    Supponiamo che io discuta con te e che tu abbia la meglio su di me e che io non abbia la meglio su di te, ciò significa che tu hai veramente ragione e che io ho veramente torto? Se io ho la meglio su di te e tu non hai la meglio su di me, […]
  • “Intendersi nel profondo del cuore” #IChing #Esagramma 13
      “I compagni prima piangono e gemono, ma poi ridono.” Il Maestro [Confucio] disse: La vita guida l’uomo ponderato per sentieri assai tortuosi. Spesso è impedito il saldo incedere, poi la via ritorna dritta. Talvolta un vivo sentire può effondersi in parole, talaltra il grave peso del sapere deve chiudersi in silenzio. Ma quando due […]
  • #IChing “L’antico oracolo cinese”, conferenza a CARMAGNOLA TO, lunedì 9 febbraio
    Lunedì 9 febbraio alle 20:30, presso OliShiatsu, Via Lomellini 19, Carmagnola TO, conferenza con Valter Vico: “I CHING – Il Libro dei Mutamenti: scoprire i segreti dell’antico oracolo cinese“ (ingresso libero fino ad esaurimento posti) Per informazioni e prenotazioni: Corinne Cader 335-7416307 corinne.shiatsu@gmail.com Tutta la conoscenza tradizionale dell’O […]
  • I Bioritmi Energetici del mese con i 9 Ki – Febbraio: 3 Tuono, 5 Centro
    Questo mese ha i numeri giusti per consentirci di realizzare appieno i nostri progetti ed i nostri sogni? L’antica saggezza del Libro dei Mutamenti, l’I Ching, ci insegna che siamo noi stessi, con le nostre scelte e con le nostre azioni, a determinare il nostro destino. Salute e fortuna dipendono dalla nostra capacità di cogliere […]
  • L’esagramma del mese: L’Avvicinamento (febbraio) #IChing #Esagramma 19
    una forza ancora giovane, che si sta per svegliare, richiede uno sguardo superiore per essere aiutata a crescere  Nella sequenza del Calendario, dopo l’esagramma 24 Il Ritorno, associato al periodo del solstizio d’inverno quando il giorno, dopo il culmine della notte, riprende il movimento di crescita, viene l’esagramma 19, L’Avvicinamento. Leggi l’articolo […]

RSS La Stampa Web – La Bussola d’Oro – rubrica di I Ching e Numerologia Orientale

RSS Centro Tao Network

  • Corso di RIFLESSOLOGIA del piede e della mano a CARMAGNOLA (Torino) dall’8 marzo
    Domenica 8 marzo a CARMAGNOLA (Torino) inizia il Corso introduttivo teorico/pratico di RIFLESSOLOGIA DEL PIEDE E DELLA MANO (zone riflesse e punti energetici, tecniche di trattamento e di autotrattamento) con Gianpiero Brusasco e Valter Vico Info ed iscrizioni: OliShiatsu – 335.7416307- corinne.shiatsu@gmail.com Leggi il resto dell’articolo
  • L’Attestazione di Qualità e Qualificazione dell’operatore shiatsu Fisieo
    La FISieo, iscritta nell’elenco delle Associazioni Professionali del Ministero per lo Sviluppo Economico, rilascia ai propri professionisti, ai sensi della Legge 14 gennaio 2013 n. 4, l’Attestazione di Qualità e Qualificazione, tale attestazione ha validità su tutto il territorio nazionale e garantisce gli standard di qualità e qualificazione, la formazione […]
  • Il De Qi
    Il De Qi, una soglia dell’intensità dello stimolo, suscita la risposta specifica degli agopunti e variazioni intrinseche del cervello umano in risposta all’agopuntura. Il De Qi, come descritto in letteratura, è l’insieme delle sensazioni soggettive percepite sia dall’agopuntore sia dal paziente all’infissione dell’ago; l’assenza di metodi di valutazione quan […]
  • Corso di Astrologia del Feng Shui (Ki delle 9 Stelle) a Torino con Valter Vico dal 15 febbraio 
    “DIAMO I NUMERI!” Corso di Astrologia del Feng-Shui secondo il metodo dei 9 Ki con Valter Vico a Torino dal 15 febbraio (aperto a tutti) Leggi il resto dell’articolo
  • I Ching “L’antico oracolo cinese”, conferenza a Torino, giovedì 5 febbraio
    Giovedì 5 febbraio, ore 18,30 per“I GIOVEDI’ OLISTICI ALLA BELGRAVIA” Valter Vico presenta: I CHING, “l’antico oracolo cinese”. (Ingresso libero fino ad esaurimento posti) Sede: Libreria Belgravia – Via Vicoforte 14/d – Torino Info: 011.3852921 – 347.5977883 – libreria.belgravia@gmail.com Leggi il resto dell’articolo
  • Shiatsu per la gestante e il neonato Presentazione del libro Red! con il curatore Gianpiero Brusasco
    Giovedì 29 Gennaio alle 18:30 presso la Libreria Belgravia a Torino, il curatore dell’edizione italiana Gianpiero Brusasco parla del libro “Shiatsu per la gestante e il neonato. Manuale pratico per operatori”, (Red!), un testo che mira ad approfondire le tematiche riguardanti le tecniche shiatsu pensate per le donne in stato di gravidanza. La presentazione é […]
  • Arese, Shiatsu nel puerperio e per il neonato 31/01
    Lo shiatsu come strumento per sostenere puerpera e neonato con Gianpiero Brusasco Questo seminario si propone di sostenere la madre e il neonato nel periodo post parto. Luogo: Arese, via Vismara 4, Cicogna Center Informazioni e iscrizioni: Sabrina Allegra cell. 3342765759 cicognacenterarese@libero.it Data 3° modulo: 31/01 Orario: dalle 9,30 alle 19 Il semina […]
  • Master: “Shiatsu per la donna, la gravidanza ed il bambino” a Foligno (Perugia) dal 21 marzo
    Il Centro Tao Network presenta il Corso Master/Ecos SHIATSU PER LA DONNA, LA GRAVIDANZA ED IL BAMBINO che si tiene a Foligno (Perugia) in 3 week end a partire dal 21 marzo Il percorso comprende tre moduli: 21-22 marzo “Shiatsu e Bimbi: cosa ci insegnano i bambini?” con Valter Vico L’idea di questo seminario nasce dalle mie riflessioni di genitore […] […]
  • Roma Shiatsu in gravidanza 17-18/01/2015
    Shiatsu in gravidanza è il primo modulo del percorso Shiatsu e salute della donna. Rivolto a: ostetriche, operatori shiatsu triennali, infermieri, fisioterapisti, ginecologi. Luogo: ROMA, via Fosso dell’Osa Orario: sabato dalle 11 alle 19 e domenica dalle 10 alle 16. Docente: Gianpiero Brusasco, consulente esperto in digitopressione in travaglio/parto per la […]
  • Corso di RIFLESSOLOGIA del piede e della mano a CARMAGNOLA (Torino): conferenza di presentazione lunedì 19 gennaio
    Lunedì 19 gennaio alle 20:30, a CARMAGNOLA (Torino) Conferenza di presentazione (ingresso libero) del Corso introduttivo teorico/pratico di RIFLESSOLOGIA DEL PIEDE E DELLA MANO (zone riflesse e punti energetici, tecniche di trattamento e di autotrattamento) con Gianpiero Brusasco e Valter Vico Il corpo è lo specchio dell’anima, in ogni singola parte fisica p […]
  • Manuale leggi e regolamenti per operatori shiatsu e in discipline bionaturali
    E’ disponibile l’edizione 2015 del Manuale Fiscale che, in occasione degli aggiornamenti conseguenti la Legge di Stabilità ed il decreto semplificazioni, è rivisitata sia nel contenuto sia nella forma. In particolare sono stati aggiornati tutti i capitoli in conseguenza dell’introduzione del nuovo regime agevolato e della variazione delle aliquote contributi […]
  • Astrologia del Feng Shui: “Il tuo partner ha i numeri giusti?”, conferenza a Torino, giovedì 15 gennaio
     Giovedì 15 gennaio, ore 18,30 per “I GIOVEDI’ OLISTICI ALLA BELGRAVIA” Valter Vico presenta: “Il tuo partner ha i numeri giusti?” – introduzione alla Numerologia del Feng Shui (Astrologia del Ki delle Nove Stelle).Ingresso libero fino ad esaurimento posti Evento Facebook: Sede: Libreria Belgravia – Via Vicoforte 14/d – Torino Info: 011.3852921 – 347.5977883 […]

Blog Stats

  • 257,594 hits

Seguimi su Google+

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 3.405 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: