Riporto qui di seguito alcuni esempi di applicazione del Ki delle Nove Stelle nei più vari contesti.

numerologia

La numerologia orientale consente di fare delle previsioni attendibili che riguardano sia la vita personale che professionale ed esprime al meglio il suo potenziale nell’analizzare le dinamiche e le relazioni affettive o lavorative fra due o più persone. Lo scopo è sempre evolutivo: ogni situazione, per difficile che sia, ci fornisce sempre una possibilità di crescita personale a patto di individuare correttamente le dinamiche energetiche fondamentali che la caratterizzano e di cogliere positivamente la sfida e le opportunità che sono dinnanzi a noi.

Valter Vico

Se la coppia scoppia

Un esempio di applicazione del Ki delle 9 Stelle alla vita di coppia.

Veronica e Silvio sono una coppia consolidata e non più giovane, la loro relazione dura da almeno 25 anni ed hanno 3 figli. Già in passato vi erano stati dei contrasti, poi apparentemente ricomposti, emersi malgrado l’abituale riserbo di lei a causa di alcune plateali intemperanze di lui, ma solo recentemente, dopo l’ennesimo episodio, lei ha deciso di chiedere il divorzio.
Silvio è nato il 29 settembre 1936, quindi i suoi 3 Numeri sono: 1 Acqua, 1 Acqua, 5 Terra.
Veronica è nata il 19 luglio 1956 ed i suoi 3 Numeri sono: 8 Terra, 6 Metallo, 7 Metallo.
Confrontando il 1° Numero, 8 per lei e 1 per lui, si evidenzia una relazione nata probabilmente per una forte attrazione reciproca, ma molto conflittuale perchè lei tende naturalmente a controllarlo ed a limitarlo (la Terra argina l’Acqua), mentre lui, per natura, tende ad essere sfuggente come l’Acqua. Inoltre lui è notoriamente galante e le sue caratteristiche di Acqua gli forniscono una enorme vitalità unita ad una certa attrazione per le situazioni e per le relazioni pericolose e poco chiare.
Il 2° Numero, col 6 Metallo di lei che nutre l’1 Acqua di lui, evidenzia una comprensione di fondo all’interno della coppia ed il sostegno di lei, particolarmente nei momenti più critici, che probabilmente è alla base della durata del loro rapporto.
Tuttavia lei tende ad essere molto rigorosa, forse addirittura rigida, sui principi morali ed ha uno spiccato senso della propria dignità personale (6 Metallo e 7 Metallo) ed è portata, malgrado l’apparenza quieta, a rotture drastiche ed a cambiamenti (8 Terra).
La vicenda conosce il suo epilogo nel 2009, anno 9 Fuoco nel quale i Numeri 1 Acqua ed 8 Terra si trovano in opposizione all’interno del quadrato magico dell’anno. Ciò acutizza ulteriormente i vecchi conflitti fino alla rottura ed inoltre la luminosità del Fuoco li porta alla luce e li fa conoscere a tutti.
Cosa consigliare allora a Veronica e Silvio, qualora desiderassero riavvicinarsi?
Bisognerà in ogni caso attendere il 2010 che potrebbe essere un anno propizio per ristabilire almeno un rapporto più sereno, se non il legame di coppia. Nel 2010, anno 8 Terra, Veronica si troverà al centro, in posizione 5 Terra, dove sarà meno contrastata internamente rispetto al 2009, nel contempo anche Silvio troverà più facile andare verso di lei per l’effetto di attrazione che esercita la posizione centrale.
Potrebbe essere molto utile fra i due la mediazione di una persona 6 Metallo o 7 Metallo che abbia la fiducia di entrambi perchè come Metallo, nella dinamica dei 5 Movimenti, si trova nella posizione ideale per fare da tramite fra la Terra di Veronica e l’Acqua di Silvio. Questa persona potrebbe essere la figlia Barbara, nata il 30 luglio 1984, i cui primo numero è proprio 7 Metallo.

Fare affari all’estero

Un esempio di applicazione dell’Astrologia del Feng Shui al mondo delle aziende e degli affari.

Sergio è un manager affermato che ha saputo risollevare le sorti di un importante gruppo industriale che sembrava destinato ad un inarrestabile declino. In questi mesi sta lavorando ad importanti acquisizioni in Europa ed in America.
Sergio è nato il 17 giugno 1952, quindi i suoi tre numeri del Ki delle Nove Stelle sono 3 Legno 1 Acqua 7 Metallo.
Il numero 3 Legno, l’”Eccitante”, il “Tuono”, conferma la sua nota capacità innovativa e di ottenere risultati importanti in tempi brevi ed è anche alla base della sua rapida carriera in giovane età. Tuttavia non sembra particolarmente favorevole al consolidamento dei progetti intrapresi.
Il numero 1 Acqua gli assicura grande energia e capacità di adattamento.
La combinazione di 3 ed 1 indica che il suo esagramma dell’I Ching caratteristico è il numero 40 (Hsien, “La Liberazione”, che recita: “se si ha una meta da raggiungere è bene andarci subito” ed anche “è propizio andare verso ovest e sud”), composto dal 3 Legno, “Azione”, sopra e dall’1 Acqua, “Pericolo”, sotto. In effetti il curriculum di Sergio ci conferma la sua grande capacità di agire, e rapidamente, in situazioni difficili. E’ anche interessante notare che la sua carriera è iniziata spostandosi ad ovest, in Nord America, seguendo la direzione definita propizia dall’I Ching.
Ora il corso degli eventi lo sta portando a concludere, pressochè contemporaneamente, due importanti affari: uno in direzione nord e l’altro in direzione ovest rispetto alla sua sede di lavoro.
Con l’ausilio delle indicazioni della Direzionologia, basata sul quadrato magico del Ba Gua, possiamo valutare se i tempi ed i luoghi siano o meno favorevoli allo sviluppo di tali progetti.
Nel 2009 il 1° Numero di Sergio, il 3 Legno, si trova nella casa 8 Terra, cioè in una posizione per lui, in generale, non molto favorevole e potenzialmente assai conflittuale. Inoltre nella posizione 8, detta la “Quiete” o l’”Arresto”, non è solitamente opportuno intraprendere nuove azioni, ma sarebbe meglio dedicarsi allo studio ed alla pianificazione anche se, all’opposto, è una situazione propizia per le rivoluzioni.
Concludere affari a nord nel 2009 non è consigliabile per nessuno perchè ci si muoverebbe nella direzione occupata dal Numero 5 con esiti potenzialmente caotici ed imprevedibili.
Spostarsi ad ovest nel 2009, verso il Nord America, risulta invece conflittuale, ma meno problematico per Sergio. Una chance che Sergio saprà senz’altro sfruttare è data dal fatto che quest’anno la posizione ovest è occupata dal Numero 2 Terra, il “Ricettivo”, sul quale il Numero 3 Legno di Sergio esercita una funzione di controllo che corrisponde esattamente all’obiettivo dei suoi piani.
Il mio consiglio finale a Sergio è quindi di concentrare tutte le sue energie verso ovest dove, anche nelle difficoltà, saprà far valere (presumibilmente nel 2010 che sarà più favorevole per questo movimento) le sue grandi doti manageriali. Collaboratori 1 Acqua potranno essergli molto utili per sostenerlo e nello sviluppo del progetto, perchè per loro la direzione ovest è favorevole.

La famiglia cresce

Un esempio di applicazione della Numerologia dei Nove Ki alla vita familiare.

Maria e Mario, che hanno un figlio, Alberto, quasi adolescente,  recentemente hanno ricevuto in affidamento un bambino, Sandro, e desiderano avere dei consigli per accoglierlo nel modo migliore all’interno della loro famiglia.
Calcoliamo innanzitutto i Numeri di ognuno dei componenti della famiglia in base ai Nove Ki:
–       Mario, il padre, 4 Legno 5 Terra 4 Legno
–       Maria, la madre, 5 Terra 8 Terra 2 Terra
–       Alberto, il figlio preadolescente, 4 Legno 7 Metallo 2 Terra
–       Sandro, il bambino in affidamento, 8 Terra 3 Legno 1 Acqua
Il 1° Numero di Sandro è 8 Terra, la “Quiete”, che rappresenta lo sviluppo, il completamento e la maturità della sua personalità da adulto e quindi l’obiettivo principale che deve guidare la sua educazione.
Probabilmente Sandro ha dovuto sviluppare troppo presto alcune caratteristiche di Terra che possono portarlo ad essere ostinato e diffidente come chi ha la sensazione di “non avere la terra sotto i piedi” ed a rimuginare troppo sulle cose.
Il 2° Numero di Sandro è 3 Legno, “Movimento” ed “Eccitazione”, che rappresenta invece le caratteristiche dominanti della sua personalità durante l’infanzia e particolarmente sollecitate  nei momenti di difficoltà. Bisognerà, in particolare prestare attenzione agli atteggiamenti di rabbia ed aggressivi ed alla mancanza di flessibilità che possono insorgere sotto stress perché si sente “privo di radici”.

L’Esagramma dell’I Ching risultate, la “Quiete” sopra il “Movimento”, è il numero 27, il “Nutrimento”, che ci da indicazioni su come supportare nel tempo l’evoluzione di Sandro verso la maturità, tenendo comunque presente che per Sandro, anche in condizioni meno difficili, si tratterebbe di un processo di sviluppo problematico perché il Legno, Numero 3, e la Terra, Numero 8, sono in conflitto fra loro per la relazione che collega i due Elementi (il Legno controlla la Terra). Va notato che anche Alberto si trova di fronte ad una contraddizione analoga nel suo processo di crescita, per cui, adeguatamente supportato, potrà essere d’aiuto e d’esempio a Sandro.
L’Esagramma il “Nutrimento” è comunque positivo, preannuncia successo nelle proprie azioni a patto di nutrire adeguatamente il corpo, la vita e la virtù. Il riposo ed un’adeguata regolazione delle attività sono propizi, favoriscono la qualità dell’azione e l’espletamento dei doveri. E’ importante essere solleciti verso se stessi, ma anche verso
gli altri nutrendoli e sostenendoli. Queste sono quindi le prime indicazioni specifiche nei confronti di Sandro: adeguato riposo, adeguata attività fisica ed adeguata alimentazione; attenzione ai valori, alle regole ed ai doveri; responsabilizzarlo facendo in modo che si prenda cura di qualcuno che abbia bisogno di lui (ad esempio un cucciolo).

Passiamo ad esaminare le dinamiche energetiche principali interne alla famiglia in base alle leggi dei 5 Movimenti ed ai numeri caratteristici di ognuno dei componenti.
Ad una prima analisi generale risulta evidente una carenza generale di Acqua e di Fuoco che è necessario colmare per nutrire e sostenere, rispettivamente, le caratteristiche positive “infantili” ed “adulte” di Sandro.
Relativamente all’Acqua sono fondamentali il sonno, il riposo ed il relax unitamente ad un’adeguata attività fisica per rinforzare Sandro fisicamente. E’ consigliabile la pratica regolare del nuoto o di altri sport acquatici. Relativamente al Fuoco è importante parlarsi, essere gioiosi, dare il giusto spazio al divertimento, ma, soprattutto alla spiritualità.
Come abbiamo visto, anche dalle indicazioni dell’I Ching, il “nutrimento” è prioritario, ma, contemporaneamente, bisogna contenere i comportamenti eccessivi di Sandro. Questo punto è assai delicato perché, tendenzialmente, è solo Alberto ad effettuare questa azione di controllo sugli atteggiamenti più “infantili” di S (il 7 Metallo di Alberto controlla
il 3 Legno di Sandro). Ciò potrebbe provocare gravi contrasti fra Alberto ed Sandro nei momenti di crisi, quindi è necessario rafforzare con convinzione la maturità ed il senso di responsabilità di Alberto che, oltre a maturare lui stesso, potrà in tal modo essere di grande aiuto a Sandro. Ricordiamo che Alberto ed Sandro tenderanno ad affrontare difficoltà simili nel loro processo di crescita, inoltre il 1° Numero, il numero “adulto”, di Alberto, 4 Legno, è in ottima sintonia con il 2° Numero, il numero “bambino”, di Sandro il che conferma l’aiuto reciproco che possono darsi fra loro.
Maria, la madre, deve prestare molta attenzione a non prendere a sua volta atteggiamenti infantili nei momenti di crisi con Sandro rispondendo con durezza ed ostinazione (il numero “bambino” di Sandro, 3 Legno, infatti controlla sia il numero “adulto”, 5 Terra, che il numero “bambino”, 8 Terra, di Maria), ma piuttosto cercando di entrare in sintonia con gli
aspetti più maturi di Sandro (come lo sono il numero “adulto” di Sandro, 8 Terra, e quello di Maria, 5 Terra) responsabilizzandolo e sviluppando la comunicazione non verbale ed il rapporto empatico con lui.
Mario, il padre, avrà maggiore difficoltà, rispetto a Maria, nel gestire i momenti di crisi con Sandro perché molto più facilmente potrà regredire a sua volta (il numero “bambino” di Sandro, 3 Legno, infatti controlla il numero “bambino”, 5 Terra, di Mario), però ha maggiori chance di entrare in sintonia con Sandro educandolo in modo giocoso e “cameratesco” ed aiutandolo a sviluppare al meglio la sua componente infantile ludica e serena (il numero “bambino” di Sandro, 3 Legno, infatti è in sintonia con il numero “adulto”, 4 Legno, di Mario). Anche in questo Alberto potrà dare il suo importante contributo per gli stessi motivi. I maschi della famiglia potrebbero, ad esempio, molto utilmente, svolgere insieme attività fisiche e sportive all’aria aperta.

Abbiamo visto come il Ki delle 9 Stelle possa darci delle indicazioni anche molto pratiche e precise per comprendere le tendenze energetiche generali di una situazione e per individuare la condotta più opportuna per vivere al meglio la nostra condizione, qualsiasi essa sia, per progredire lungo la strada della nostra evoluzione personale e per essere d’aiuto a chi ci sta vicino.
Concludendo, lascio la parola all’I Ching per riassumere le prospettive evolutive che l’arrivo di Sandro rappresenta per lui e per tutta la famiglia di cui entra a far parte: “Il nutrimento: stabilità e fortuna. Se si alimenta la rettitudine: fortuna. Vagliare con cura il nutrimento. Vagliare con cura ciò che ci alimenta. Ricercare spontaneamente il nutrimento autentico. Ciò significa vagliare con cura ciò che ci alimenta spontaneamente”.

Valter Vico

Annunci