You are currently browsing the category archive for the ‘Medicina Tradizionale Cinese’ category.

Il Nobel per la medicina o la fisiologia quest’anno ha premiato le ricerche di Jeffrey C. Hall, Michael Rosbash e Michael W. Young sui ritmi circadiani

Sorgente: Ai ritmi circadiani il Nobel per la medicina 2017 – Le Scienze


La ciclicità dei ritmi vitali è da sempre alla base della medicina e della filosofia orientale. La vera conoscenza è una sola, per cui, secondo il “Tao della medicina“, la sapienza orientale e quella occidentale non possono che incontrarsi e fecondarsi reciprocamente. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

È appena stata pubblicata la terza edizione de “I fondamenti della medicina cinese” di Giovanni Maciocia, un testo fondamentale per tutti coloro che sono interessati all’argomento.

Sorgente: I fondamenti della medicina cinese 3 ed. – Giovanni Maciocia – Google Libri

Quando alcune persone si sottopongono a una seduta di medicina tradizionale cinese pensando che tutto si sistemerà, spesso tornano a casa deluse. Questa tipologia di scienza medica richiede pazienza; non è un rimedio veloce e non è una soluzione miracolosa. D’altro canto, nella sua natura di medicina graduale, presenta molteplici i vantaggi.

Sorgente: La medicina cinese è una ‘slow medicine’ | Epoch Times

Mappa dei 12 Meridiani Principali secondo la Medicina Tradizionale Cinese

Mappa dei 12 Meridiani Principali secondo la Medicina Tradizionale Cinese
(da Wikipedia)

Yin YangI concetti di yin e yang sono il fondamento su cui si basano la filosofia cinese della natura e con essa anche la medicina cinese. In filosofia i concetti di yin e yang non descrivono singoli oggetti, forze o caratteristiche, ma piuttosto coppie di tendenze, forze o caratteristiche più o meno opposte dalla cui relazione si sviluppa una dinamica particolare. Questa dinamica attiva tra yin e yang può essere osservata in molti fenomeni della natura sia animata che inanimata: ombra e luce, giorno e notte, espansione e concentrazione, attività e riposo … e la lista potrebbe essere continuata a lungo.

(Leggi l’articolo completo sul sito di Karin Wallnöfer…)

with-a-friend-kleinPer rafforzare lo yin prima di tutto è importante che un bambino abbia una certa calma interiore. Una giornata ritmata, ripetizioni e rituali sono una buona cosa per poterla sostenere. In generale un sonno abbondante, indisturbato e anticipato (a partire da qualche ora prima di mezzanotte) è di fondamentale importanza per lo yin. Proprio nell’ambito del sonno la debolezza della radice yin conduce facilmente in un circolo vizioso: più lo yin è debole e più risulta difficile dormire e più lo yin si indebolisce… Per nutrire bene yin e Sangue è naturalmente importante anche l’alimentazione, in particolare l’apporto sufficiente di nutrienti come vitamine, minerali, aminoacidi e acidi grassi essenziali. I bambini soprattutto durante le fasi di crescita hanno un elevato bisogno di questi nutrienti ed esso rimane facilmente scoperto se troppo spesso si sfamano con bombe caloriche prive di valore nutritivo.

(leggi l’articolo completo sul sito di Karin Wallnöfer…)

ginnastica anzianiPer centinaia di anni la medicina cinese si è basata sull’assunto che il problema principale degli anziani fosse un deficit di energia vitale di base (jing), ma, secondo Giovanni Maciocia, uno dei maggiori esperti mondiali di agopuntura, al giorno d’oggi la maggiore causa di squilibri nella terza età sono invece gli  eccessi ed i ristagni energetici.

Trovo questa tesi molto interessante perché mi conferma ciò che riscontro spesso nel trattare le persone anziane con lo Shiatsu.

(Leggi l’articolo, in inglese, di Giovanni Maciocia…)

 

leggi “Energia vitale e meridiani”…

"SULL’AGOPUNTURA - dialogo tra un medico esperto di agopuntura e un curioso della materia" Partendo dal classico HUANGDI NEIJING, dialogo tra l’Imperatore Giallo e il medico Qibo, Elisa Rossi presenta i fondamenti dell’agopuntura: i concetti di yin-yang e di qi, il sistema correlativo dei cinque elementi/movimenti, il tragitto dei canali/meridiani e la funzione dei punti di agopuntura.
Il rimando al caso clinico aiuta a capire come ci si orienta rispetto ai sintomi o a segni molto specifici per esempio di lingua e polso, come si individuano i processi che portano al disequilibrio e alla malattia e come si articolano diagnosi e intervento terapeutico. Leggi il seguito di questo post »

zen-water-drops

L’arte del cuore consiste nel fare del cuore un centro che possa ricevere tutti gli impulsi restando aderente al naturale, alla natura propria. L’arte del cuore permette di svuotare il cuore per restare in possesso di sé e dell’universo. In un cuore calmo e vuoto nulla si attacca sconsideratamente, nulla lo occupa indebitamente, ma tutto si presenta ed è ricevuto per essere pesato ed apprezzato.
(C. Larre, E. Rochat de la Vallée, dal “Huangdi Neijing Lingshu” – La psiche nella Tradizione Cinese, Jaka Book – So Wen, p. 73)

INFO

333.26.90.739 valter.vico@gmail.com

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 4.197 follower

Album fotografico

PARTECIPA AL SONDAGGIO “LO SHIATSU E’…”

Aggiornamenti Twitter

RSS ViVa I Ching, la Numerologia a Torino

  • Dao e differenti esseri umani
    Quando l’uomo superiore ascolta il dao, si forza di praticarlo e seguirlo; Quando l’uomo medio ascolta il dao, a volte lo conserva, a volte lo perde. Quando l’uomo inferiore ascolta il dao, Se ne fa grandi risate di scherno. Se non ne ridesse, non agirebbe in accordo con il dao. (Daode Jing, cap. 41.) Accanto […]
  • #IChing : sincronicità, mente e materia
    Sabato 18 novembre 2017, Shantena Augusto Sabbadini sarà ospite presso l’Associazione Alma Gaia a S. Marinella (RM) per il seminario: Sincronicità, mente, materia. Un intervento, aperto a tutti… Sorgente: Seminario di Shantena Augusto SabbadiniArchiviato in:I CHING, I Ching a Roma Tagged: I Ching, I Ching a Roma
  • La teoria dei Cinque elementi nel ‘Classico dei Tre Caratteri’
    La teoria dei Cinque elementi contiene molteplici livelli di complessità e astrattezza che la rendono applicabile ad ogni aspetto della vita: dalla medicina tradizionale, alla musica, dalla cucina, alla geomanzia, dall’architettura, alla filosofia. È una teoria completa e onnicomprensiva che armonizza tutta la cultura cinese… (continua a leggere su Epoch Tim […]
  • #IChing Corso Avanzato “Le parole dell’I-Ching”
    Corso avanzato teorico/pratico: “LE PAROLE DELL’I-CHING” Per approfondire la conoscenza del linguaggio ed il significato dei termini, dei modi di dire e delle frasi ricorrenti dell’I Ching, il Libro dei Mutamenti, immergendosi nell’universo simbolico delle sue espressioni, a volte enigmatiche, ma sempre suggestive ed evocative. Il corso è rivolto a coloro ch […]
  • John Cage e lo #IChing
    Tra centinaia di pezzi viene forte la tentazione di scegliere a caso, sarebbe perfettamente coerente col personaggio! Ma siccome Cage amava l’incoerenza, facciamo invece una scelta più o meno mirata. Chi conosce un po’ la sua storia sa che c’è un prima e un dopo la sua scoperta dell’I Ching (o Yijing), sia come testo, […]
  • Qi Gong e Yi Jing: “I Sei Draghi Volano in Cielo” #IChing #Esagramma 1
    Fare riferimento alle immagini dell’YI JING, il Libro delle Mutazioni, nella pratica del QI GONG è inevitabile. […] Nella Scuola SAN YI QUAN, il primo esagramma costituisce la chiave di lettura nell’esecuzione dell’esercizio “Il Volo del Drago a Sei Teste” o “Il Volo dei Sei Draghi”. Lo scopo di questa serie di posture e respirazioni […]
  • “Campo dell’interpretazione di un esagramma rispetto a una domanda” #IChing #Esagramma 2 e 16
    Mi scrive un lettore: Ciao Valter, […] Vorrei capire questo, esempio: responso di I Ching: esagramma 2, muta la 4° linea – esagramma di arrivo: 16. Ok, secondo la tua esperiena, la 4° linea nell’esagramma di arrivo può essere interpretata? Se si, in che modo e da quale punto di vista? Aquesta domanda ne segue […]
  • I differenti modi della percezione in Occidente e in Cina
    La visione analitica occidentale porta quindi a visualizzare la realtà in modo analitico, come una serie di oggetti distinti, isolati dal contesto; e tende a selezionarli e trattenerli in memoria secondo criteri di gerarchia. La visione estremo-orientale vede la realtà come una rete di relazioni, in cui gli oggetti sono costantemente associati al contesto; e […]
  • Corso di #IChing a Roma con Valter Vico
      S. Marinella (RM) – I Ching Seminario di Valter Vico Sabato 17 marzo 2018 Valter Vico sarà ospite presso l’Associazione Alma Gaia a S. Marinella (RM) per il seminario: La storia e le storie dell’I Ching Un intervento, aperto a tutti, nell’ambito del programma: Il Codice della Facilità (vedi sotto) Gli antichi saggi che […]
  • #IChing #Esagramma 29 • The Abysmal Water • Kan
    In questo momento non hai altra scelta: prenditi il rischio ed affronta il pericolo Sorgente: Hexagram 29 • The Abysmal Water • Kan | I Ching MeditationsArchiviato in:I CHING Tagged: I Ching

RSS La Stampa Web – La Bussola d’Oro – rubrica di I Ching e Numerologia Orientale

RSS Centro Tao Network

  • Le parole dell’I-Ching
    Corso avanzato teorico/pratico: “LE PAROLE DELL’I-CHING” Per approfondire la conoscenza del linguaggio ed il significato dei termini, dei modi di dire e delle frasi ricorrenti dell’I Ching, il Libro dei Mutamenti, immergendosi nell’universo simbolico delle sue espressioni, a volte enigmatiche, ma sempre suggestive ed evocative. Il corso è rivolto a coloro ch […]
  • Corso Master di SHIATSU & CHINESIOLOGIA: “le fissazioni vertebrali” a Orbassano (Torino)
    Il Centro Tao Network, nell’ambito del Corso Master + Ecos teorico/pratico di specializzazione per Operatori Shiatsu, è lieto di presentare: SHIATSU & CHINESIOLOGIA:  “le fissazioni della colonna vertebrale” Orbassano (TO), sabato 16 dicembre 2017 con Domenico Bassi 10,5 Punti Ecos Le Fissazioni Vertebrali rappresentano una situazione molto comune. Si tr […]
  • Corso di NUMEROLOGIA dell’I-Ching a Torino
    “DIAMO I NUMERI!” Corso di Numerologia dell’I-Ching secondo il metodo dei 9 Ki con Valter Vico a Torino 8, 9 e 10 dicembre 2017 (adatto a tutti) Leggi il resto dell’articolo
  • Master Shiatsu e Moxa, l’uso del calore per fortificare le energie difensive
    Lo scopo della moxa è quello di regolare la circolazione energetica nei meridiani e le funzioni fisiologiche. La wei qi è l’energia difensiva che la moxa rafforza. L’uso del calore assieme alla pressione shiatsu è una tecnica di trattamento veramente potente. La moxa ha proprietà “seccanti” di notevole efficacia che agiscono prosciugando l’umidità e allontan […]
  • Osservazioni da un laboratorio scolastico sulla disabilità
    Partendo dalla domanda qual è l’attività motoria giusta per un bambino disabile? La risposta è “quella in cui lui/lei riesce a fare con impegno” (Rossini S., 1983). Il progetto di ginnastica adattata da cui ho tratto queste osservazioni mi ha posto subito quella domanda e questa riflessione. La prima consegna di lavoro nel laboratorio scolastico […] […]
  • Programma formativo sull’I Ching a S. Marinella (Roma)
    Il centro I Ching Roma, in collaborazione con l’associazione Alma Gaia, vi invita a: Il Codice della Facilità La nostra proposta formativa sull’I Ching, interamente riformulata ed arricchita della presenza di esperti di fama internazionale che proporranno seminari a tema aperti a tutti. Ecco com’è strutturato il nostro nuovo programma: Corso principale: 5 LE […]
  • Il contatto shiatsu, luogo d’incontro delle risorse vitali (Festival dell’Oriente, 16/09 Napoli)
    A Napoli al Festival dell’Oriente il 16-9-2017 ore 12-13 (sala conferenze n.1) si terrà la conferenza: Il contatto shiatsu, luogo d’incontro delle risorse vitali ovvero l’arte dell’ascolto attraverso il dialogo empatico non verbale del contatto, forma primitiva di sostegno. Relatori: Dorotea Carbonara, Angiolino Ferraro (operatori professionisti shiatsu, Ins […]
  • I-Ching Corso avanzato. “La storia e le storie dell’I-Ching”
    Corso avanzato teorico/pratico: “LA STORIA E LE STORIE DELL’I-CHING” Per approfondire la conoscenza dell’I Ching, il Libro dei Mutamenti, ripercorrendo le gesta dei suoi personaggi e l’affascinante epopea della sua nascita e scoprendo come esse possano illuminare il significato dei responsi di questo enigmatico tesoro della remota antichità. Il corso è rivol […]
  • Corsi estivi di I-CHING e NUMEROLOGIA a Torino 
    Due corsi intensivi per imparare ed approfondire l’utilizzo personale dell’I Ching, l’antico Libro dei Mutamenti, come oracolo e come guida di saggezza: CORSO INTRODUTTIVO TEORICO/PRATICO DI I-CHING  : è un corso adatto a tutti e si svolge in 3 giornate: il 4,5, e 6 agosto 2017 “DIAMO I NUMERI!” Corso di Numerologia dell’I-Ching secondo il metodo dei 9 […] […]
  • Master di Shiatsu: “60 PUNTI SHU ANTICHI”
    Il Centro Tao Network nell’ambito del Corso Master+Ecos “Shiatsu & MTC” per Operatori Shiatsu, è lieto di presentare il seminario monotematico teorico/pratico 60SHU i Punti Punti Shu Antichi: significato, valutazione e trattamento a Torino con Domenico Bassi sabato 17 giugno 2017 (10-13, 14-18) 10,5 Punti ECOS Leggi il resto dell’articolo  
  • Master “Shiatsu con i Disabili” a Torino
    Il Centro Tao Network, nell’ambito del Corso Master + Ecos teorico/pratico di specializzazione per Operatori Shiatsu Professionali, è lieto di presentare: “SHIATSU CON I DISABILI: il corpo e la mente” con Elvira De Nucci e Valter Vico – Torino, 13 maggio 2017: “IL CORPO” – Torino, 16 settembre 2017: “LA MENTE” Orario: 10-13, 14-18 21 […]
  • Conferenze al Festival dell’Oriente di Torino: #Shiatsu #Chirologia #IChing #Numerologia
    Il Centro Tao Network è lieto di annunciare il programma delle conferenze che ha organizzato in occasione del Festival dell’Oriente 2017 di Torino: venerdì 17 marzo, ore 16: I Ching, il Libro dei Mutamenti – Come funziona l’antico oracolo cinese e qual è il suo significato attuale venerdì 17 marzo, ore 18: Shiatsu e disabili […]

Blog Stats

  • 456,542 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: