L’accettazione è il primo passo verso la liberazione. Non ci si può svestire del tutto della pena e del dolore, è chiaro, ma dopo aver accettato quanto accaduto, si permetterà a se stessi di avanzare recuperando un elemento essenziale: la volontà di vivere.

Sorgente: L’arte giapponese dell’accettazione: come abbracciare la vulnerabilità – La Mente è Meravigliosa

Annunci