In parole semplici, si tratta di sostituire, con quella che propongo di chiamare intelligenza collaborativa, la stupidità diffusa che è al tempo stesso la vera  colonna portante dello scientific management e la causa principale della crisi economica in cui ci dibattiamo da anni. Del resto,  che altro esito può avere un modello basato sul fatto che la maggioranza delle persone è pagata per “lavorare e non per pensare”?

Leggi l’articolo di Marco Minghetti >

Annunci