Il Centro Tao per Amnesty International

Scarica il comunicato stampa di Amnesty International in formato pdf >>

Lo shiatsu, conosciuto anche come la mano della madre che accarezza il bambino, è il mezzo con cui Amnesty International propone, insieme alla rete Centro Tao Network, un’iniziativa di raccolta fondi pensata ad hoc per il periodo natalizio: una giornata di trattamenti Shiatsu a sostegno dei diritti umani.

Un modo originale per fare un regalo meno consumistico, per prendersi cura di se stessi o di chi si ama, e allo stesso tempo contribuire alle azioni dell’associazione per la tutela dei diritti umani.

L’iniziativa si svolgerà sabato 11 dicembre 2010, dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30, in contemporanea nelle diversi sedi del Centro Tao coinvolte (in Calabria, Campania, Lombardia, Piemonte e Veneto) con la collaborazione dei gruppi di volontari Amnesty locali. Le prenotazioni si potranno effettuare entro il 4 dicembre presso la sede Amnesty della propria città. Sarà possibile scegliere fra il trattamento Shiatsu di 20 minuti o di 50 minuti, che ti riporterà ad una nuova dimensione dell’essere. Il contributo è di 20 euro, per il trattamento di schiena, collo e spalle e di 40 euro, per un trattamento completo.

Prendendoci cura di noi e donando ad altri possiamo esprimere la capacità di essere responsabili verso noi stessi, di onorare pienamente ciò che siamo e ciò che facciamo, di ispirare gli altri, di suscitare in loro la crescita ed il riconoscimento del proprio valore, di metterci al servizio di “qualcosa di più grande”.

Il Centro Tao Network, promotore di progetti di sviluppo personale attraverso lo shiatsu e le discipline olistiche, sostiene con questa iniziativa la campagna di Amnesty “Io pretendo dignità”.

L’idea da cui nasce questa campagna è quella dell’indivisibilità dei diritti umani: vale a dire, l’impegno sulla povertà può e deve passare attraverso il lavoro sui diritti civili e politici, perché le violazioni di questi diritti tendono a mantenere le persone in uno stato di privazione e di esclusione dalle risorse, in un circolo vizioso. Uno degli appelli prioritari, su cui l’associazione sta lavorando, è “Sicurezza e giustizia per le donne degli slum di Nairobi”.

Aderire all’iniziativa “Un trattamento Shiatsu per i diritti umani” è un gesto importante: significa decidere di contribuire a sostenere tutte le attività di Amnesty International. Significa prendere posizione, a fianco delle donne che abitano negli slum di Nairobi, e dare maggiore eco alla loro voce che chiede sicurezza, giustizia ed una vita senza violenza.

Indirizzi delle sedi aderenti all’iniziativa

LAMEZIA TERME (CZ)

Centro Studi Diogene, via Cupiraggi, 22 – Lamezia Terme

Info e prenotazioni: Amnesty International, Gruppo 239 – tel. 0968/436587 – 340/7106370 – gr239@amnesty.it

MILANO

Associazione Culturale Sankara, Via Malaspina 16, San Felice (Pioltello – MI)

Info e prenotazioni: Amnesty International, Circoscrizione Lombardia – tel. 348/5320359 – ai.lombardia@amnesty.it, v.addesio@amnesty.it

NAPOLI

Associazione Semi di Sole, Via Martucci n.8 – 80121 Napoli

Info e prenotazioni: Amnesty International, Gruppo 005 – tel.320/6246680 – ai.campania@amnesty.it

PADOVA

Associazione Tairerè, presso Hotel Maritan via Gattamelata 34 Padova

Info e prenotazioni: Amnesty International, Circoscrizione Veneto – tel. 339/5036089 – ai.venetotrentino@amnesty.it, l.cereda@amnesty.it

TORINO

Centro Tao, Via Mombarcaro 23, Torino

Studio Brusasco, corso Gamba 38/a, Torino

Info e prenotazioni: Amnesty International,Circoscrizione Piemonte e Valle d’Aosta – tel. 011/8170530 – 329/9057171 – ai.torino@amnesty.it

RIVOLI (TO)

Forma 2000, via Pasteur 20/C, Rivoli (TO)

Info e prenotazioni: Amnesty International, Gruppo 115 – tel. 335/6925268 – gr115@amnesty.it

Annunci