Tutti parlano dello Shiatsu, ma pochi lo conoscono: attenzione, in particolare, a chi ti propone “massaggi ShiatZu” o “terapia Shatsu” o “massaggi Shatzu rilassanti anti-stress”, se non, addirittura, “poltrone Sciatzu”…

Lo Shiatsu: una grande Arte per la Salute

Lo Shiatsu non è un massaggio, né una terapia, né un trattamento estetico, né, tanto meno, una poltrona, ma un’arte energetica per la salute ed il benessere che combina la semplicità del tocco con tecniche sofisticate di manipolazione, l’approccio rispettoso e progressivo con la conoscenza dell’antico sapere dell’Oriente, la capacità di ascoltare il linguaggio del corpo e quella di andare in profondità.

Il modo migliore per conoscere lo Shiatsu è provarlo praticamente per sentirne i benefici effetti su di sè, ma come essere sicuri di rivolgersi a professionisti preparati, esperti e qualificati? Chiedi all’Operatore Shiatsu quale è stata la sua formazione professionale, se ha superato l’esame selettivo del Registro Italiano Operatori Shiatsu e se mantiene un costante aggiornamento professionale secondo i criteri qualitativi della Federazione Italiana Shiatsu.

Continua a leggere l’articolo >>

Valter Vico

Trattamenti Shiatsu su appuntamento a Torino: 333.26.90.739

ViVa_logo_04_Med

Annunci

La VIS FISieo (la onlus “Volontariato Italiano Shiatsu operatori FISieo”) partecipa a Roma ad uno studio osservazionale per monitorare gli effetti dello Shiatsu su pazienti affette da tumore del seno in menopausa farmacologica con l’obbiettivo di valutare l’efficacia sulla riduzione delle vampate di calore e sulla qualità di vita.

Sorgente: Shiatsu e menopausa farmacologica, i volontari VIS FISieo a Roma – VIS FISIEO

Qui la cura non è la pastiglia, la flebo, la terapia che dà dolore. Qui, all’ospedale Gallino di Pontedecimo dove dal 2014 è attivo il Centro di Medicina Integrata guidato dal professor Edoardo Rossi, agopuntura e shiatsu, ionorisonanza e yoga, musicoterapia e le altre pratiche – come il supporto psicologico mirato – che fanno star bene, hanno al centro il paziente come persona. “Stiamo parlando di oltre 60 pazienti oncologici, altrettanti con malattie rare e patologie complesse: e abbiamo richieste che ci arrivano da ogni parte…

Legi l’articolo completo: Genova Pontedecimo, la medicina dolce per i malati – Repubblica.it

Visita il sito: Anatomy learning (in inglese)

Se la medicina orientale basa sempre la sua diagnostica esclusivamente sui cinque sensi dell’essere umano, è sicuramente perché in essi trova numerosi significati e interessanti valori, e non assolutamente perché ha orrore dell’evoluzione o per attaccamento ad una tradizione sorpassata e irrazionale. Contrariamente alle scienze sperimentali moderne, che hanno tendenza a decidere ogni cosa previo ragionamento logico e prova oggettiva, la medicina orientale si fonda su un altro sistema di valori e non può dunque usare gli stessi metodi. La differenza tra una diagnosi occidentale, che mira a determinare la natura della patologia, e la diagnosi orientale dello Shô, non risiede solamente nella diversità dell’oggetto ricercato, ma porta in sé una differenza essenziale nella modalità stessa di procedere alla diagnosi.

Sorgente: Masunaga e la conoscenza dei meridiani | Network Centro Tao

Il Nobel per la medicina o la fisiologia quest’anno ha premiato le ricerche di Jeffrey C. Hall, Michael Rosbash e Michael W. Young sui ritmi circadiani

Sorgente: Ai ritmi circadiani il Nobel per la medicina 2017 – Le Scienze


La ciclicità dei ritmi vitali è da sempre alla base della medicina e della filosofia orientale. La vera conoscenza è una sola, per cui, secondo il “Tao della medicina“, la sapienza orientale e quella occidentale non possono che incontrarsi e fecondarsi reciprocamente. Leggi il seguito di questo post »

Una serie di esperimenti condotti da Nathan Faivre e colleghi con tecniche di tipo psicofisico (registrazioni elettrofisiologiche), comportamentale e di modellazione al computer ha permesso di mostrare che tutti i sensi seguono le stesse regole per la valutazione di affidabilità, e che se un soggetto ha elevate prestazioni metacognitive per un senso (per esempio la visione) ha facilmente buoni risultati anche in altri sensi (per esempio gli stimoli olfattivi e tattili). “In altre parole,” spiega Faivre, “quelli di noi che sono bravi a sapere ciò che vedono sono anche bravi a sapere ciò che sentono e toccano”. Ciò indica che il monitoraggio dei processi percettivi avviene attraverso un meccanismo neurale comune.

(Sorgente: Come nasce la fiducia nelle proprie percezioni – Le Scienze)


Ribaltando l’affermazione dello scienziato potremmo affermare che quelli di noi che sono bravi a sapere ciò che TOCCANO sono anche bravi a sapere ciò che sentono e vedono“.

Proprio nella sensibilità al tocco consiste la sapienza dello Shiatsu: la fiducia che l’operatore ha nelle proprie sensazioni si trasmette al ricevente attraverso il canale di dialogo non verbale che si stabilisce mediante il contatto. In questo modo chi riceve lo Shiatsu ri/stabilisce a sua volta fiducia in se stesso e nelle sue sensazioni.

(leggi anche: “Come funziona lo Shiatsu: sensibilità protopatica ed epicritica”)

Il centro dello Shiatsu è il “mistero femmineo” del tocco tradizionale: affetto materno, compassione, cura ed attenzione a ciò che accade ed a ciò che si “manifesta”. […]
La diagnosi attraverso il tocco è “affezione materna” verso il ricevente per sentire la di lui o di lei sofferenza. Non trattiamo un problema, condividiamo la sofferenza. […]
La diagnosi Shiatsu non cerca di vedere qualcosa,
ma aspetta che qualcosa si faccia vedere.
(Y. Kawada e S. Karcher, Essential Shiatsu, pag. 3, 5, 8)

Leggi anche “Shiatsu e I Ching”…

Il Centro Tao Network è lieto di presentare il calendario 2017/2018 degli appuntamenti con il Corso Master di Shiatsu:

  • 14 ottobre, Torino: Shiatsu per il parto
  • 11 novembre, Torino: Shiatsu & Moxa
  • 16 dicembre, Orbassano: Shiatsu & Chinesiologia (le fissazioni vertebrali)
  • 20 gennaio 2018, Torino: gli 8 Punti d’Apertura dei Meridiani Meravigliosi
  • 24 febbraio, Orbassano: Shiatsu & Tuina
  • 17 marzo, Torino: Shiatsu, sessualità & fertilità
  • 21 aprile, Torino: Stretching dei Meridiani Meravigliosi
  • 19 maggio, Dogliani: Shiatsu & disabili (il corpo)
  • 2 giugno, Torino: Shiatsu & bimbi
  • 30 giugno, Torino: Fiori di Bach & Chinesiologia
  • 1 luglio, Torino: Shiatsu & Fiori di Bach
  • 22 settembre, Dogliani: Shiatsu & disabili (la mente)
  • 13 ottobre, Torino: i 12 Punti Yuan

Tutti i corsi sono destinati agli Operatori Shiatsu Professionisti. Operatori delle Discipline Bio-naturali o professionisti del settore sanitario possono essere ammessi previo colloquio.

Info & iscrizioni: 347.4846390 – info.centrotao@gmail.comcentro-tao.it
(scarica il modulo d’iscrizione da compilare ed inviare per partecipare ai singoli seminari)

Facebook: pagina “Master di Shiatsu + Ecos”

logo Scuola Tao

Quella dell’Operatore Shiatsu e dell’Insegnante di Shiatsu è una libera professione disciplinata dalla legge 4/2013

ANCHE SE NON si fa jogging e non si va in palestra, c’è un nuovo modo per vivere più a lungo suggerito dalla scienza: alzarsi dalla sedia almeno ogni mezz’ora (purché, beninteso, la destinazione non sia ogni volta il frigorifero).

Sorgente: In ufficio alzatevi dalla sedia almeno ogni mezz’ora – Repubblica.it

«Sono sempre più diffuse le condizioni di disagio che non corrispondono a patologie vere e proprie, ma che rendono la vita pesante. Lo shiatsu è molto utile in questi casi perché agisce a sostegno globale della forza vitale della persona, in un modo che, usando un termine di moda, potremmo definire “sistemico”. Seguendo l’impostazione tipica della filosofia orientale, l’essere umano è visto, considerato e trattato come insieme inscindibile di corpo, mente e spirito, il trattamento è sempre generale, viene eseguito dal punto di vista fisico attraverso pressioni calibrate sulla rete dei punti e dei meridiani al fine di stimolare il riequilibrio psico-fisico generale della persona.»

Sorgente: Shiatsu, ecco perché 600 mila italiani non possono farne a meno – La Stampa

“Un anziano non s’improvvisa, … per farne uno occorrono anni.”

Ci vuole tutta una vita per diventare anziani, non basta invecchiare.

Diventare anziano vuole anche dire avere affrontato quel lungo percorso pieno di nuove limitazioni che man mano si sono svelate sul sentiero. Vuol dire avere imparato come vivere con queste limitazioni, una ad una. Siano esse dolori o impedimenti.

Sorgente: Salute, benessere e consapevolezza negli anziani con lo Shiatsu – VIS FISIEO

INFO

333.26.90.739 valter.vico@gmail.com

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 4.178 follower

Album fotografico

PARTECIPA AL SONDAGGIO “LO SHIATSU E’…”

Aggiornamenti Twitter

RSS ViVa I Ching, la Numerologia a Torino

  • #IChing Corso Avanzato “Le parole dell’I-Ching”
    Corso avanzato teorico/pratico: “LE PAROLE DELL’I-CHING” Per approfondire la conoscenza del linguaggio ed il significato dei termini, dei modi di dire e delle frasi ricorrenti dell’I Ching, il Libro dei Mutamenti, immergendosi nell’universo simbolico delle sue espressioni, a volte enigmatiche, ma sempre suggestive ed evocative. Il corso è rivolto a coloro ch […]
  • John Cage e lo #IChing
    Tra centinaia di pezzi viene forte la tentazione di scegliere a caso, sarebbe perfettamente coerente col personaggio! Ma siccome Cage amava l’incoerenza, facciamo invece una scelta più o meno mirata. Chi conosce un po’ la sua storia sa che c’è un prima e un dopo la sua scoperta dell’I Ching (o Yijing), sia come testo, […]
  • Qi Gong e Yi Jing: “I Sei Draghi Volano in Cielo” #IChing #Esagramma 1
    Fare riferimento alle immagini dell’YI JING, il Libro delle Mutazioni, nella pratica del QI GONG è inevitabile. […] Nella Scuola SAN YI QUAN, il primo esagramma costituisce la chiave di lettura nell’esecuzione dell’esercizio “Il Volo del Drago a Sei Teste” o “Il Volo dei Sei Draghi”. Lo scopo di questa serie di posture e respirazioni […]
  • “Campo dell’interpretazione di un esagramma rispetto a una domanda” #IChing #Esagramma 2 e 16
    Mi scrive un lettore: Ciao Valter, […] Vorrei capire questo, esempio: responso di I Ching: esagramma 2, muta la 4° linea – esagramma di arrivo: 16. Ok, secondo la tua esperiena, la 4° linea nell’esagramma di arrivo può essere interpretata? Se si, in che modo e da quale punto di vista? Aquesta domanda ne segue […]
  • I differenti modi della percezione in Occidente e in Cina
    La visione analitica occidentale porta quindi a visualizzare la realtà in modo analitico, come una serie di oggetti distinti, isolati dal contesto; e tende a selezionarli e trattenerli in memoria secondo criteri di gerarchia. La visione estremo-orientale vede la realtà come una rete di relazioni, in cui gli oggetti sono costantemente associati al contesto; e […]
  • Corso di #IChing a Roma con Valter Vico
      S. Marinella (RM) – I Ching Seminario di Valter Vico Sabato 17 marzo 2018 Valter Vico sarà ospite presso l’Associazione Alma Gaia a S. Marinella (RM) per il seminario: La storia e le storie dell’I Ching Un intervento, aperto a tutti, nell’ambito del programma: Il Codice della Facilità (vedi sotto) Gli antichi saggi che […]
  • #IChing #Esagramma 29 • The Abysmal Water • Kan
    In questo momento non hai altra scelta: prenditi il rischio ed affronta il pericolo Sorgente: Hexagram 29 • The Abysmal Water • Kan | I Ching MeditationsArchiviato in:I CHING Tagged: I Ching
  • #IChing : come nacque la più diffusa versione occidentale del Libro dei Mutamenti
    Questo è il racconto di come Richard Wilhelm incontrò il suo maestro Lao Nai Xuan ed insieme diedero vita alla versione del Libro dei Mutamenti (I Ching, Yi Jing) più diffusa in occidente. I fatti narrati si svolsero a Qingdao, colonia tedesca in Cina, a ridosso dell’inizio della prima guerra mondiale. Prima ancora che la […]
  • Corso di I Ching a Santa Marinella (Roma)
    Archiviato in:I Ching a Roma Tagged: I Ching a Roma
  • #IChing : la risposta pronta ed efficace
    […] non bisognerebbe confondere tale capacità spirituale con un’attitudine contemplativa, anzi con una pura intuizione mistica. Questa individuazione dell’inizio della modificazione è intesa come direttamente efficace, permette di rispondere subito alla situazione che si annuncia, di essere in grado di orientare nuovamente e sempre a tempo – cioè dall’inizio […]

RSS La Stampa Web – La Bussola d’Oro – rubrica di I Ching e Numerologia Orientale

RSS Centro Tao Network

  • Programma formativo sull’I Ching a S. Marinella (Roma)
    Il centro I Ching Roma, in collaborazione con l’associazione Alma Gaia, vi invita a: Il Codice della Facilità La nostra proposta formativa sull’I Ching, interamente riformulata ed arricchita della presenza di esperti di fama internazionale che proporranno seminari a tema aperti a tutti. Ecco com’è strutturato il nostro nuovo programma: Corso principale: 5 LE […]
  • Il contatto shiatsu, luogo d’incontro delle risorse vitali (Festival dell’Oriente, 16/09 Napoli)
    A Napoli al Festival dell’Oriente il 16-9-2017 ore 12-13 (sala conferenze n.1) si terrà la conferenza: Il contatto shiatsu, luogo d’incontro delle risorse vitali ovvero l’arte dell’ascolto attraverso il dialogo empatico non verbale del contatto, forma primitiva di sostegno. Relatori: Dorotea Carbonara, Angiolino Ferraro (operatori professionisti shiatsu, Ins […]
  • I-Ching Corso avanzato. “La storia e le storie dell’I-Ching”
    Corso avanzato teorico/pratico: “LA STORIA E LE STORIE DELL’I-CHING” Per approfondire la conoscenza dell’I Ching, il Libro dei Mutamenti, ripercorrendo le gesta dei suoi personaggi e l’affascinante epopea della sua nascita e scoprendo come esse possano illuminare il significato dei responsi di questo enigmatico tesoro della remota antichità. Il corso è rivol […]
  • Corsi estivi di I-CHING e NUMEROLOGIA a Torino 
    Due corsi intensivi per imparare ed approfondire l’utilizzo personale dell’I Ching, l’antico Libro dei Mutamenti, come oracolo e come guida di saggezza: CORSO INTRODUTTIVO TEORICO/PRATICO DI I-CHING  : è un corso adatto a tutti e si svolge in 3 giornate: il 4,5, e 6 agosto 2017 “DIAMO I NUMERI!” Corso di Numerologia dell’I-Ching secondo il metodo dei 9 […] […]
  • Master di Shiatsu: “60 PUNTI SHU ANTICHI”
    Il Centro Tao Network nell’ambito del Corso Master+Ecos “Shiatsu & MTC” per Operatori Shiatsu, è lieto di presentare il seminario monotematico teorico/pratico 60SHU i Punti Punti Shu Antichi: significato, valutazione e trattamento a Torino con Domenico Bassi sabato 17 giugno 2017 (10-13, 14-18) 10,5 Punti ECOS Leggi il resto dell’articolo  
  • Master “Shiatsu con i Disabili” a Torino
    Il Centro Tao Network, nell’ambito del Corso Master + Ecos teorico/pratico di specializzazione per Operatori Shiatsu Professionali, è lieto di presentare: “SHIATSU CON I DISABILI: il corpo e la mente” con Elvira De Nucci e Valter Vico – Torino, 13 maggio 2017: “IL CORPO” – Torino, 16 settembre 2017: “LA MENTE” Orario: 10-13, 14-18 21 […]
  • Conferenze al Festival dell’Oriente di Torino: #Shiatsu #Chirologia #IChing #Numerologia
    Il Centro Tao Network è lieto di annunciare il programma delle conferenze che ha organizzato in occasione del Festival dell’Oriente 2017 di Torino: venerdì 17 marzo, ore 16: I Ching, il Libro dei Mutamenti – Come funziona l’antico oracolo cinese e qual è il suo significato attuale venerdì 17 marzo, ore 18: Shiatsu e disabili […]
  • Master di Shiatsu: “12 Punti Mu e Shu (Bo/Yu)” a Torino #Shiatsu #PuntiEcos #MTC
    Il Centro Tao Network nell’ambito del Corso Master+Ecos “Shiatsu & MTC” per Operatori Shiatsu è lieto di presentare il seminario monotematico teorico/pratico MUSHU i 12 Punti Mu ed i 12 Punti Shu: significato, valutazione e trattamento a Torino con  Valter Vico sabato 11 marzo 2017 (10-13, 14-18) 10,5 Punti ECOS Leggi il resto dell’articolo
  • Corso Introduttivo teorico/pratico di I-Ching
    Corso Introduttivo teorico/pratico di I-Ching,per imparare ed approfondire l’utilizzo personale dell’antico Libro dei Mutamenti come guida, come oracolo e come fonte di saggezza (leggi l’articolo), con Valter Vico, è un corso adatto a tutti e si svolge in 5 incontri: il giovedì dalle 19 alle 22:30, calendario: 23/2, 2/3, 9/3, 16/3, 23/3, corso a numero […] […]
  • Corso di shiatsu per principianti a Torino Gennaio 2017
    Buon 2017!!! Con l’anno nuovo inizia il Corso Principianti a Torino al Centro Ohashiatsu,  gli ultimi 2 weekend di Gennaio Sab. e Dom. 21-22 e 28-29. Sarà bello condividere questa Esperienza assieme! Gianpiero Bellini Co-Direttore Istituto Ohashiatsu Leggi: programma dei corsi
  • Master + Ecos: “SHIATSU e CHINESIOLOGIA” a Orbassano (Torino) #Shiatsu #PuntiEcos
    SHIATSU E CHINESIOLOGIA: “il significato simbolico della colonna vertebrale” Orbassano (TO), sabato 28 gennaio 2017 con Domenico Bassi 10,5 Punti Ecos La colonna vertebrale indica il nostro orientamento nell’universo, se non è correttamente allineata abbiamo difficoltà nel trovare e mantenere il giusto posto nel nel mondo. Le tecniche Chinesiologiche che app […]
  • Come funziona l’I-Ching?
    Come funziona l’I-Ching?”: conferenza a Torino con Valter Vico il 15 dicembre Giovedì 15 dicembre 2016 alle 19 Conferenza: “Come funziona l’I-Ching, il Libro dei Mutamenti, l’antico oracolo cinese?” con Valter Vico per comprendere il significato ed il valore odierno del più misterioso fra i tesori della sapienza orientale (ingresso libero fino ad esaurimento […]

Blog Stats

  • 444,298 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: