Tutti parlano dello Shiatsu, ma pochi lo conoscono: attenzione, in particolare, a chi ti propone “massaggi ShiatZu” o “terapia Shatsu” o “massaggi Shatzu rilassanti anti-stress”, se non, addirittura, “poltrone Sciatzu”…

Lo Shiatsu: una grande Arte per la Salute

Lo Shiatsu non è un massaggio, né una terapia, né un trattamento estetico, né, tanto meno, una poltrona, ma un’arte energetica per la salute ed il benessere che combina la semplicità del tocco con tecniche sofisticate di manipolazione, l’approccio rispettoso e progressivo con la conoscenza dell’antico sapere dell’Oriente, la capacità di ascoltare il linguaggio del corpo e quella di andare in profondità.

Il modo migliore per conoscere lo Shiatsu è provarlo praticamente per sentirne i benefici effetti su di sè, ma come essere sicuri di rivolgersi a professionisti preparati, esperti e qualificati? Chiedi all’Operatore Shiatsu quale è stata la sua formazione professionale, se ha superato l’esame selettivo del Registro Italiano Operatori Shiatsu e se mantiene un costante aggiornamento professionale secondo i criteri qualitativi della Federazione Italiana Shiatsu.

Continua a leggere l’articolo >>

Valter Vico

Trattamenti Shiatsu su appuntamento a Torino: 333.26.90.739

ViVa_logo_04_Med

Annunci

Un’attività condivisa che mette insieme attraverso lo shiatsu e i percorsi sensoriali bambini con bambine, adulti con piccoli, persone disabili con persone senza disabilità: è stato questo l’obbiettivo del progetto Shiatsu a scuola che, dopo tre mesi di incontri alla scuola Pascucci di Santarcangelo, si è concluso in un incontro tra gli alunni e gli ospiti del centro Akkanto, il centro diurno per persone disabili nella città clementina, gestito dall’omonima cooperativa sociale, e che si affianca ai centri residenziali e a un appartamento protetto per persone diversamente abili.

Leggi l’articolo completo: Bambini e disabilità. A Santarcangelo il progetto Shiatsu • newsrimini.it

Stufato di Azuki, zucca ed alga Kombu

1 T. azuki (in ammollo per 12 ore)
2 T. zucca tagliata a dadolata media
5 cm alga kombu ammollata 5 minuti e poi tritata fine
2 1/2 T. acqua (+ quella di ammollo degli azuki)
q.b. shoyu (salsa di soia giapponese)
1 C. prezzemolo tritato

Scolare gli azuki e metterli in pentola, dal fondo spesso e con un coperchio pesante, con l’alga e l’acqua; aggiungere la zucca e da quando inizia a bollire far cuocere a fiamma bassa e coperto per almeno 1 ora, senza mescolare, ma aggiungendo poca acqua se serve durante la cottura.
Quando gli azuki saranno teneri ed il tutto sarà abbastanza cremoso, aggiustare di sapore con lo shoyu e servire se volete con poco prezzemolo tritato.

(T.= tazza americana tipo Nescafè)


Le Allergie: affrontiamole a tavola!

Leggi il seguito di questo post »

Mentre la medicina occidentale considera l’essere umano come un insieme di molecole, la Tradizione Medica Cinese, anticipando di qualche millennio la fisica moderna, lo presenta come un essere composto in prevalenza di luce.

Sorgente: L’Uomo di Luce ‹ La Luna nel Lago

Nuovo regolamento GDPR (General Data Protection Regulation) sulla Privacy ai sensi del Regolamento UE 2016/679

A cura dello Studio Gamma

Il nuovo Regolamento sulla Privacy (Regolamento UE 2016/1979) entra in vigore dal 25 maggio 2018, ed è applicabile anche senza il recepimento da parte dello Stato membro. Pertanto, in assenza di normativa specifica da parte dello Stato comunitario, vige nella sua forma integrale. Leggi il seguito di questo post »

life radio 1

Ascolta l’intervista su RaiPlay (dal minuto 27,25): LIFE – OBIETTIVO BENESSERE – Rai Radio 1 – RaiPlay Radio

“non è un lusso, è una necessità”

Sorgente: At Cirque du Soleil, Acrobats, Contortionists and Clowns Are All in Day’s Massage Work

Ingredienti

¼ di T. di riso integrale tondo
¼ di T. di riso “dolce” (qualità speciale) integrale
1/5 di T. di un altro cereale (orzo, farro, miglio, avena in particolare)
1/5 di T. di legumi (per iniziare azuki o lenticchie rosse, più tardi gli altri tipi)
1 cucchiaio di semi di sesamo (anche sesamo nero)
1 pezzo di alga kombu grande come un francobollo

T.= tazza da 250 ml ; C. =cucchiaio da minestra; c.= cucchiaino da tè; q.b. = a piacere; pz. = pizzico

Preparazione

Mettere questi ingredienti, che dovrebbero occupare circa una tazza in tutto, a bagno in 6- 8 tazze d’acqua. La quantità esatta dipenderà dalle preferenze dal bimbo. Tipicamente si inizia con una pappa più liquida, che assomiglia maggiormente alla consistenza del latte materno.
Dopo 6-8 ore d’ammollo cuocere a pressione per 90 minuti senza sale. Si può anche usare una pentola normale, preferibilmente una pesante con un coperchio ermetico.
Finita la cottura, passare il tutto nel passa verdure, filtrando una parte delle fibre. Il risultato è un tipo di latte che può servire come base della dieta insieme al latte materno. Questo latte va conservato in frigo e va servito tiepido con un po’ di malto di riso o d’orzo, poiché deve essere molto simile a latte materno, quindi dolce.


Lo SVEZZAMENTO NATURALE: come crescere i propri figli in modo naturale

Leggi il seguito di questo post »

La Regione Veneto ha varato una legge sulle “discipline del benessere e bio-naturali”, compreso lo Shiatsu,che riconosce e regola tutte quelle attività che applicano pratiche di mantenimento e recupero dello stato di benessere globale della persona, senza assumere il carattere di prestazione sanitaria.

Leggi il testo integrale della nuova legge>>>

Sorgente: VENETO, REGOLE PER LE PROFESSIONI BIONATURALI – ConfcommercioVicenza.info

Shiatsu bambini 3Il Centro Tao Network  nell’ambito del Corso Master + Ecos “Shiatsu & Donna” presenta:

“SHIATSU & BIMBI: cosa ci insegnano i bambini?”
Torino, 2 giugno 2018
con Valter Vico
10,5 Punti Ecos

L’idea di questo seminario nasce dalle mie riflessioni di genitore e dalla mia esperienza nel trattamento di neonati e lattanti in salute, prematuri o problematici. Leggi il seguito di questo post »

È in linea il nuovo numero della rivista Shiatsu News (il periodico della Federazione Italiana Shiatsu Insegnanti e Operatori).

A pagina 24 potete leggere un mio articolo sul Feng Shui.

È  possibile scaricarla oppure leggerla on line.

INFO

333.26.90.739 valter.vico@gmail.com

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 4.301 follower

Album fotografico

PARTECIPA AL SONDAGGIO “LO SHIATSU E’…”

Aggiornamenti Twitter

RSS ViVa I Ching, la Numerologia a Torino

RSS La Stampa Web – La Bussola d’Oro – rubrica di I Ching e Numerologia Orientale

RSS Centro Tao Network

  • Corso estivo di I-CHING a Fano
    Per imparare ed approfondire l’utilizzo personale dell’I Ching, l’antico Libro dei Mutamenti: CORSO INTRODUTTIVO INTENSIVO TEORICO/PRATICO DI I CHING È un corso adatto a tutti e si svolge in 3 giornate: 7, 8 e 9 luglio 2018 (dalle 10 alle 17) Docente: Valter Vico Sede: Associazione Culturale Meditamondo, Via Sorelle Morelli 19, Fano 61032 (PU) INFO ED ISCRIZ […]
  • Master “Shiatsu con i Disabili”
    Il Centro Tao Network, nell’ambito del Corso Master + Ecos teorico/pratico di specializzazione per Operatori Shiatsu Professionali, è lieto di presentare: “SHIATSU CON I DISABILI: il corpo e la mente” con Elvira De Nucci e Valter Vico – Dogliani (CN), 19 maggio 2018: “IL CORPO” – Dogliani (CN), 22 settembre 2018: “LA MENTE” Orario: 10-13, 14-18 21 Punti Ecos […]
  • EVENTI SHIATSU CTN a Napoli e Caserta
    La Scuola di Shiatsu del Centro Tao Network sta organizzando presso le nuove Sedi di Napoli e Caserta degli Eventi per far conoscere i programmi didattici, i propri corsi, il team degli insegnanti ed assistenti e per fornire tutte le informazioni relative alla iscrizione, la durata, la frequenza, l’opportunità professionale, la disciplina legislativa, ecc. N […]
  • Hara: centro vitale e fonte di salute
    In termini occidentali l’hara è la cavità addominale. Contiene molti degli organi interni e si estende dalla gabbia toracica al pube e alle ossa dell’anca. Il centro dell’hara è un punto sulla linea mediana della parte anteriore del corpo, tra le due ossa dell’anca. Si trova nel profondo dell’addome ed è il nostro centro di […]
  • Master di Shiatsu: “Stretching dei Meridiani Meravigliosi”
    Il Centro Tao Network nell’ambito del Corso Master+Ecos “Shiatsu & MTC” per Operatori Shiatsu, è lieto di presentare il seminario di specializzazione monotematico teorico/pratico 8STRETCHING:  sequenza completa di stiramento degli 8 Vasi Straordinari (8 Meridiani Meravigliosi), valutazione e trattamento a Torino con Valter Vico sabato 21 aprile 2018 (10- […]
  • Corso Introduttivo di I CHING a TORINO
    Per imparare ed approfondire l’utilizzo personale dell’I Ching, l’antico Libro dei Mutamenti, come oracolo e guida di saggezza: CORSO INTRODUTTIVO TEORICO/PRATICO DI I CHING  È un corso adatto a tutti e si svolge in 3 giornate:sabato 7 aprile, 5 maggio e 16 giugno 2018 (dalle 10 alle 17) Docente: Valter Vico Sede: Centro Tao, Via Mombarcaro 23, Torino INFO [ […]
  • Conferenze al Festival dell’Oriente di Torino
    Centro Tao Network è lieto di annunciare il programma delle conferenze che ha organizzato in occasione del Festival dell’Oriente 2018 di Torino: venerdì 16 marzo, ore 16: L’alimentazione energetica, uno strumento per ritrovare se stessi ed il proprio benessere, con Marco Bo venerdì 16 marzo, ore 17: Shiatsu, Sessualità e Fertilità – le pratiche e gli eserciz […]
  • Corso Master di SHIATSU & TUINA
    Il Centro Tao Network, nell’ambito del Corso Master + Ecos teorico/pratico di specializzazione per Operatori Shiatsu, è lieto di presentare: SHIATSU & TUINA:  “Tecniche, manovre e punti del Tuina per il benessere della schiena” Orbassano (TO), sabato 24 febbraio 2018 con Marco Superbi 10,5 Punti Ecos Un corso molto pratico per impadronirsi ed usare da su […]
  • Corso Shiatsu e disabilità per care giver
    Il Centro TAO Network in collaborazione con Edu SHIATSU organizza nell’ambito del Progetto Shiatsu e disabilità un Corso di Shiatsu per i famigliari, assistenti famigliari e amici di persone con disabilità (fisica e intellettiva) e per i volontari. Lo shiatsu è un metodo che per le sue capacità intrinseche di ascolto, ci aiuta ad affrontare e a relazionarsi […]
  • Shiatsu, disabilità e care giver
    La prima volta che ho incontrato un disabile mentale è stato molti anni fa, così tanti che non ricordo bene quale fosse il mio pensiero al riguardo, l’atteggiamento con cui mi ponevo con lei. Certo mi sembrava strana ma in seguito ho incontrato molte persone strane, non necessariamente disabili, ma a volte molto più ‘straniere’. […]
  • Corso di Fiori di Bach 3,4 febbraio
    Un fiore per te, un fiore per la tua anima. Nel primo corso sull’uso dei Fiori di Bach, ciò che si apprende è come scegliere i Rimedi appropriati al proprio benessere emotivo. Il primo corso consente di venire a conoscenza degli effetti benefici sull’animo umano, ma non solo, anche sul benessere di animali e piante, […]
  • AIUTARSI PER POTER AIUTARE
    Essere un famigliare di una persona con disabilità. Essere un famigliare di una persona con disabilità, un genitore, un figlio, un marito/moglie, richiede un impegno e un’attenzione costante alle esigenze dell’altro per molto tempo, per sempre cercare soluzioni a moltissimi problemi, che a volte non hanno risposta, sopperire a ciò che l’altro non può fare [… […]

Blog Stats

  • 494,219 hits
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: